"Nessuno di noi aveva più fame, ma è proprio questo il bello del momento dei dolci: tutta la loro raffinatezza si coglie solo quando non li mangiamo per placare la fame, solo quando l'orgia di dolcezza zuccherina non soddisfa un bisogno primario, ma ci ricopre il palato di tutta la benevolenza del mondo" [Muriel Barbery - "Estasi culinarie"]

martedì 30 luglio 2013

Semifreddo ai Lamponi



Ecco una ricetta prettamente estiva tratta dal sito del Cucchiaio d'Argento. Si tratta di un Semifreddo ai Lamponi, che come ormai avrete capito, è uno dei miei frutti preferiti (provate a digitare lamponi nel motore di ricerca del blog e troverete un po' di scelta). Era da tempo che volevo provare a preparare un dolce al cucchiaio dalla consistenza "gelatosa", ma ciò che mi bloccava era l'idea di dover passare molto tempo sui fornelli, cosa che bisogna sempre fare quando si preparano creme e simili. Questa volta mi sono armata di pazienza e ho affrontato la cottura a bagnomaria, nonostante il caldo, consapevole che quattro ore più tardi sarebbe stato proprio il mio dolce a darmi un po' di sollievo dalla calura estiva. L'aspetto, la consistenza e la freschezza di questo dolce ne fanno sicuramente il dessert ideale per queste serate estive, ma per i più golosi, anche invernali, perché no?!





Con questa ricetta partecipo al contest Dolci freschi di Vale Cucina e Fantasia

Ingredienti
250 gr di zucchero
250 gr di lamponi
6 tuorli
3/4 di panna da montare, non zuccherata

In una casseruola unire i tuorli allo zucchero, porre il recipiente a bagnomaria e cuocere mescolando con la frusta. Quando il composto è fermo e filante, togliere dal fuoco e continuare a mescolare fino al completo raffreddamento.

In una fondina schiacciare i lamponi (io li ho passati attraverso il colino, per ottenere una purea senza semi). Montare la panna e incorporavi la crema preparata e la purea di lamponi.

Foderare con la pellicola lo stampo che si vuole utilizzare, o usare gli stampini in silicone. Versare il composto e livellarlo in superficie. Porre in frigo per almeno 4 ore. Sformare, decorare a piacere e servire.

Bon Appétit!

8 commenti:

  1. ciao e ben trovata , complimenti una ricetta molto fresca e gustosa da provare subito ....felice giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria!
      Buona giornata anche a te! :)

      Elimina
  2. Grazie per essere passata dal mio blog , sono subito venuta qui nel tuo e ho trovato tante ricette interessanti , brava ! Ti seguo anche io !
    Ciao, Vivi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Viviana mi fa molto piacere!
      A presto! :)

      Elimina
  3. Ciao carissima, piacere di conoscerti e di unirmi al tuo blog!! Mi piacciono tanto i semifreddi, io lo preparo al cioccolato, al cocco e ai frutti di bosco di solito. Adesso proverò sicuramente questo al lampone!! P.s.: I piattini sono deliziosi! Dove li hai presi?? *__*
    Passo presto a trovarti, intanto ti lascio l'indirizzo del mio blog, mi farebbe piacere se venissi a trovarmi!!
    http://ledeliziedelmulino.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Grazie per essere passata! I piattini sono pezzi vintage, comprati quando io non ero neanche nata! :D
      Ti auguro buona fortuna per il tuo nuovo blog, passerò a guardare le tue ricette (soprattutto quelle dei semifreddi a questo punto)! ;)

      Elimina
  4. Ciao! Che delizia questi semifreddi, adoro il lampone e i dolci preparati con questo frutto! Sono anche presentati molto bene :)
    Da oggi ti seguo molto volentieri, il tuo blog ha davvero tante ricette interessanti :)
    Un bacio
    Letizia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Letizia per il tuo sostegno. Come avrai capito anch'io ho un'ossessione per i lamponi, ahah!Passerò al più presto da te!
      Buona giornata :)

      Elimina